Vacherin con chantilly, lampone e menta fresca 

Informazioni

Tempo di preparazione: 20 minuti'

Tempo di cottura: 2 ore'

Dosi per 4 persone

Costo: 1,30 a porzione

Impegnativa

Ingredienti

PER LA MERINGA:
100 gr albume d'uovo
200 gr zucchero a velo + q.b. per decorazione
un goccio succo limone

PER LA PANNA MONTATA:
400 ml panna fresca
n.3 cucchiai zucchero semolato
½ stecca vaniglia

PER LA CREMA LEGGERA:
n.2 tuorli
n.3 cucchiai zucchero semolato
230 ml latte intero
30 gr farina 00
½ stecca vaniglia

PER LA COMPOSIZIONE DEL DOLCE:
n.1 vaschetta lamponi freschi
q.b. foglioline piccole menta fresca  


Preparazione

Per prima cosa preparare la meringa: accendere il forno a 90°.
Montare gli albumi a temperatura ambiente con una frusta elettrica aggiungendo da subito una goccia di limone (assolutamente evitare l'aggiunta del sale) e procedere in questo modo sino a quando gli albumi non abbiano almeno triplicato il loro volume.
Aggiungere poco alla volta lo zucchero a velo senza smettere mai di lavorare con le fruste.
Una volta ottenuto un composto molto compatto e stabile versare delicatamente la meringa montata in una sac a poche con bocchetta media e liscia e procedere alla formazione delle meringhette: prendere una teglia da forno dai bordi bassi, ricoprirla con carta da forno e creare con la sac a poche dei tondi larghi circa 3 cm, facendone due per volta, uguali e uno attaccato all'altro. Procedere formando tante coppie di tondi sino ad esaurimento meringa.
Infornare e cuocere per almeno 2 ore.
Preparare la crema pasticcera leggera: in un pentolino scaldare il latte.
Montare a parte i tuorli con lo zucchero semolato: non appena si ottiene un composto bianco e spumoso aggiungere tutto in una volta la farina e la vaniglia.
Amalgamare molto delicatamente e versare a filo il latte caldo: trasferire tutto nuovamente nel pentolino e procedere con la cottura della crema a fiamma bassa mescolando di continuo e spegnendo il fuoco una volta ottenuta la consistenza desiderata.
Montare la panna freddissima con le fruste elettriche: non appena inizia ad addensarsi aggiungere lo zucchero e la vaniglia continuando a lavorare sino ad ottenere una consistenza molto compatta.
Mescolare poi delicatamente la panna montata alla crema ormai fredda.
Tritare parte delle foglie di menta fresca.
Sistemare due meringhe nei pirottini delle dimensioni adeguate avendo cura di appoggiare poca menta tritata sulla superficie centrale di entrambe le metà.
Con una sac a poche dalla bocchetta riccia sistemare al centro delle due meringhe la crema chantilly avendo cura di creare una piccola decorazione.
Guarnire con qualche lampone fresco, due foglioline di menta e poco zucchero a velo.
Servire subito. 


Galleria fotografica

Condividi




Altre ricette in questa categoria